FANDOM



Nintendo DS è una console portatile di settima generazione, prodotta da Nintendo dal 2004 al 2011.

Questa console affiancò e successivamente sostituì il Game Boy Advance, quest'ultimo prodotto dal 2001 al 2008.

Storia

Sviluppo

Il 13 novembre 2003 Nintendo annunciò il lancio di una nuova console portatile nel 2004. Fu reso già noto che avrebbe affiancato sul mercato il Game Boy Advance e la GameCube. Il 20 gennaio 2004, la console fu annunciata con il nome in codice "Nintendo DS" e furono resi noti solamente i dettagli di base della console: due schermi separati da 3 pollici TFT LCD, processori separati, e fino a 1 gigabit (128 megabyte) di memoria a semiconduttore.

Satoru Iwata, presidente di Nintendo, dichiaro: "Abbiamo sviluppato il Nintendo DS basandoci su un concetto completamente diverso dai dispositivi di gioco esistenti, al fine di fornire ai giocatori un'esperienza di intrattenimento unica per il XXI secolo". Inoltre, Iwata espresse ottimismo, dicendo che il DS avrebbe aiutato l'azienda a tornare in prima linea sul mercato, innovandosi e allontanandosi dall'immagine conservatrice, descritta negli anni passati.

Nel marzo 2004 trapelò un documento contenente la maggior parte delle specifiche tecniche della console, rivelando anche il nome in codice, ovvero "Nitro". Nel maggio 2004, la console venne mostrata per la prima volta sotto forma di prototipo, in occasione dell'E3 2004. il 28 luglio del 2004, Nintendo rivelò un nuovo design, descritto come più elegante rispetto alla versione presentata all'E3; inoltre, fu annunciato che il nome Nintendo DS sarebbe stato il nome ufficiale del dispositivo.

A seguito dell'insuccesso nelle vendite del GameCube, per Nintendo divenne di vitale importanza il risultato del DS. L'ex presidente di Nintendo Hiroshi Yamauchi, sottolineò l'importanza del potenziale successo al futuro della società, affermando: "Se il DS avrà successo, salirimo nel paradiso, ma se fallisce sprofonderemo all'inferno".

Caratteristiche

Come il Game Boy Advance SP, il Nintendo DS dispone di uno sportellino richiudibile. La console è dotata di doppio schermo, di cui uno tattile. La posizione dei comandi e molto simile al Game & Watch (la prima console portatile di Nintendo), con la croce direzionale posizionata a sinistra del touch screen e i pulsanti posizionati a destra.

Viene anche introdotto un microfono integrato per il riconoscimento vocale e la tecnologia Wi-Fi per il multigiocatore. Nintendo DS consente il gioco in LAN nel raggio di 30 metri circa, fino a 16 giocatori, ed il gioco online tramite una connessione internet senza fili. Ha due porte hardware per i giochi: una per le cartucce proprie del DS, chiamata anche Slot 1, l'altra per le cartucce Game Boy Advance, chiamata Slot 2.

La console è capace di sviluppare grafica a tre dimensioni tramite il suo processore principale ARM9, ed è dotata anche dello stesso tipo di processore presente sul Game Boy Advance, l'ARM7 al fine di fornire una compatibilità con i titoli della console precedente.

I video sono letti tramite il formato NDs mPeG (anche detto DPG).

Colori

  • Platinum Silver
  • Candy Pink
  • Cosmic Blue
  • Graphite Black
  • Pure White
  • Red
  • Teal

Per il mercato globale erano disponibili tre colori: argento (Platinum Silver), rosa (Candy Pink) e blu (Cosmic Blue). Il mercato giapponese disponeva anche della colorazione bianca (Pure White), nera graffite (Graphite Black) e rossa (Red). La versione rossa era disponibile anche per il mercato americano e in un edizione limitata denominata Mario Kart DS, che comprendeva il gioco e alcuni accessori esclusivi. Sul mercato europeo e statunitense era disponibile anche una versione di color Foglia di tè (identificata in inglese come teal).

Periferiche e accessori

Rumble Pak

Rumble Pak Nintendo DS

Il Rumble Pak del Nintendo DS.

Il Rumble Pak per Nintendo DS ha la forma di una cartuccia per Game Boy Advance ed è disegnato per essere inserito negli slot di qualsiasi sistema Game Boy Advance. Esso venne introdotto in Nord America con il gioco "Metroid Prime Pinball" e con notevole ritardo in Europa; l'accessorio fece la sua prima apparizione nel Regno Unito quando fu messo in vendita con il gioco "Magnetica". All'inizio il Rumble Pak era disponibile solo di colore nero, poi anche una versione bianca fu messa in commercio. Erano previsti ulteriori colori che non videro mai il mercato.

Nintendo MP3 Player

Nintendo MP3 Player
Il Nintendo MP3 Player è una cartuccia poco più grande di una scheda GBA da inserire nello Slot 2 della console.

Questo accessorio permette di riprodurre i brani musicali in formato MP3, trasformando il Nintendo DS in un lettore musicale.

Software

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.